Rifugio Mariotti

Il Rifugio Mariotti Ŕ situato sulla riva NW del Lago Santo, nell'Appennino Parmense.

Il rifugio risale al 1882 e nel 1935 fu dedicato a Giovanni Mariotti. Distrutto e ricostruito nel secondo dopoguerra venne riaperto nel 1950. Rilevanti lavori negli anni 1977-1980 trasformarono l'edificio in quello attuale.

Itinerario da: Lagdei con il sentiero panoramico 723A
Venendo da Milano, lasciamo la A1 al km. 100.5 e proseguiamo con la A15 della Cisa.
Al km. 51.0 lasciamo la A15 per prendere l'uscita Berceto.
Dopo il casello, percorriamo una curva verso destra e arriviamo ad un bivio dove proseguiamo verso sinistra sulla SP 114.
Pi¨ avanti, ad un bivio giriamo a destra sulla SP 523R, Via P. Silva.
Troviamo il cartello che segnala l'inizio di Berceto e continuiamo in direzione Corniglio.
Giriamo alla destra sulla SS 62 della Cisa e subito dopo alla sinistra.
Troviamo il cartello che segnala la LocalitÓ Tralacosta.
Giriamo a destra sulla SP 74 (cartello: Bosco Corniglio) e proseguiamo in salita.
Troviamo il cartello che indica l'inizio del Comune di Corniglio.
Raggiungiamo il Passo della Silara (m. 1200) e proseguiamo in discesa.
Attraversiamo Marra.
Quasi al km. 3 [i chilometri sono indicati a ritroso] percorriamo un tornante destrorso ignorando la strada che prosegue diritto per Staiola.
Attraversiamo un torrente su di un ponte
Ad un bivio ignoriamo Via Lagdei che prosegue diritto e percorriamo un tornante destrorso immettendoci sulla SP 86.
Troviamo i cartelli che segnalano l'inizio di Bosco Costa e Bosco.
Ad un bivio lasciamo a sinistra la SP 40 e continuiamo diritto con la SP 86.
In localitÓ I Cancelli troviamo alla sinistra un grande parcheggio sterrato e l'inizio della strada sterrata che conduce al Rifugio Lagoni. Proseguiamo diritto.
Superiamo una stanga che troviamo alzata.
La strada prosegue con dei saliscendi, alternando tratti sterrati ad altri asfaltati.
Troviamo, a lato della strada, varie possibilitÓ per lasciare la macchina segnalate dal cartello P di parcheggio. Tutti i parcheggi sono gratuiti.
La strada continua fino ai parcheggi pi¨ grandi e termina davanti al Rifugio Lagdei e alla stazione a valle della seggiovia (m. 1250).

Lasciamo la macchina in uno dei piccoli parcheggi al bordo della strada (circa 300 metri prima del Rif. Lagdei) e ci incamminiamo in leggera discesa su sterrato (m. 1260).
Continuiamo quasi in piano e troviamo una strada che si stacca alla sinistra in salita.
Prendiamo questa strada e subito troviamo una mulattiera lastricata che si stacca alla sinistra tra gli alberi. I segnavia indicano
- a sinistra con il percorso 723A: bivio 723C (I Cancelli) h 0:10, bivio 723B h 0:45, Lago Santo (rif. Mariotti) Sentiero Panoramico h 1:00 (m. 1260). C'Ŕ anche il segnavia del sentiero europeo E1, che attraversa l'Europa da Capo Nord (Norvegia) a Capo Passero in Sicilia.

Di tanto in tanto, lungo il cammino troveremo un bollo bianco-rosso.
Superiamo una curva verso sinistra.
Tra gli alberi vediamo dei massi. Percorriamo un ampio tornante destrorso (m. 1270).
Continuiamo con un tornante sinistrorso e uno destrorso (1280-1285).
Dopo un tratto con poca pendenza su sentiero, torniamo a camminare su fondo lastricato.
Proseguiamo in lievissima salita.
Dopo alcuni passi su sterrato riprendiamo a camminare su fondo lastricato in salita (m. 1290).
Proseguiamo con pochissima pendenza.
Ancora pochi passi su sterrato e continuiamo in salita con il fondo lastricato (m. 1295).
Percorriamo un tratto abbastanza ripido.
Proseguiamo con poca pendenza.
Superiamo una semicurva verso destra.

Dopo pochi passi, troviamo dei segnavia che indicano
- diritto (723A): Lago Santo (rif. Mariotti) h 0:50
- dietro (723A): Lagdei h 0:05
- a sinistra (723C): bivio 723B h 0:25, I Cancelli h 0:50
Continuiamo diritto (m. 1315).

Percorriamo un tratto lastricato e un tratto sterrato.
Continuiamo in salita con il fondo lastricato.
Alla sinistra, per un breve tratto in leggera salita, ci accompagna un muretto di pietre a secco parzialmente coperte del muschio (m. 1325).
Proseguiamo in salita. Sopra la mulattiera ci sono delle pietre.
Continuiamo con poca pendenza nuovamente con il muretto di pietre parzialmente coperte dal muschio alla sinistra (m. 1345).
Dopo un tratto senza il muretto, questo riparte (m. 1360).
Quasi in piano su fondo sterrato, superiamo due semicurve sinistra-destra.
Proseguiamo con poca pendenza.
Presso una semicurva verso destra il muretto termina (m. 1365).
Con delle pietre sulla mulattiera percorriamo un tornante sinistrorso. Troviamo un gradino collocato di traverso per deviare a lato l'acqua piovana.
Alla sinistra riparte il solito muretto.
Proseguiamo in salita.
Con poca pendenza percorriamo altri due tratti accompagnati dal muretto (m. 1375).
Continuiamo in salita con il fondo di pietre.

Dalla sinistra scende una vecchia colata di pietre. La parta bassa, dove passa la mulattiera, Ŕ stata ben sistemata (m 1380).
In leggera salita rientriamo nel bosco e alla sinistra ritroviamo il muretto (m. 1400).
Continuiamo in salita. Il fondo Ŕ pietroso e accidentato (m. 1410).
Proseguiamo tra pietre sparse (m. 1420).
Alla sinistra ricomincia il muretto.
Troviamo una fila di pietre, di traverso alla mulattiera, per deviare l'acqua a valle (m. 1430).
Continuiamo in modo abbastanza ripido (m. 1440).
Troviamo un'altra fila di pietre di traverso alla mulattiera e, per un tratto, camminiamo su fondo lastricato (m. 1450).

Proseguiamo allo scoperto attraversando una seconda frana. Comunque, anche qui, le pietre della mulattiera sono state ben sistemate (m. 1455).
In salita rientriamo nel bosco (m. 1465).
Percorriamo un tratto allo scoperto attorniati da massi (m. 1475).
Superiamo una semicurva verso destra, rientriamo nel bosco e saliamo ripidamente (m. 1480).
Dopo una semicurva verso sinistra continuiamo in salita (m. 1485).

Ad un bivio troviamo dei segnavia che indicano
- dietro (723A): bivio 723C h 0:20, Lagdei (rif. Lagdei) h 0:30;
- sinistra (723B): bivio 723C h 0:15, I Cancelli h 0:40;
- a destra (723A): Lago Santo (Rif. Mariotti) h 0:15.
Andiamo a destra (m. 1495).

Quasi in piano passiamo tra due grandi massi.
Continuiamo in leggera discesa tra massi meno grandi dei precedenti.
Dopo pochi passi quasi in piano continuiamo in salita (m. 1490).
Con poca pendenza superiamo una semicurva verso sinistra.

Usciamo dal bosco. Il fondo ora Ŕ lastricato. Passiamo tra due pareti di roccia (m. 1500).
Alla sinistra vediamo una pozza. Rientriamo nel bosco.

Ad un bivio i segnavia indicano: Lago Santo emissario 1508 m.
- a destra (723A): bivio 723-morena h 0:05, Rifugio CAI "G. Mariotti" h 0:10, giro del Lago Santo;
- a sinistra (723B): Lago Santo - ex peschiera h 0:05, bivio 723, giro del Lago Santo;
- dietro (723A): Lagdei h 0.40 sentiero panoramico;
- dietro (723B): I Cancelli h 0:45 sentiero delle carbonaie.
Andiamo a destra e cominciamo a costeggiare il lago che scorgiamo alla sinistra tra gli alberi (m. 1500).

Proseguiamo in salita su fondo roccioso.
Dopo un breve tratto quasi in piano continuiamo in lievissima discesa con rocce alla destra.
Percorriamo un tratto quasi in piano ed uno in leggera discesa (m. 1505).
Riprendiamo a salire.
Lasciamo a destra due grandi massi.
Proseguiamo quasi in piano (m. 1510).

In lievissima discesa arriviamo ad un bivio. I segnavia indicano: Lago Santo (morena) 1520 m,
- a destra (723): bivio 727 0.15, Prato della Valle 0.50, 727 - Lagdei 0.40;
- diritto (723): Rifugio CAI Giovanni Mariotti 0.05, Monte Marmagna 1.20;
- dietro (723A): bivio 723B 0.25, Lagdei 1.00 sentiero panoramico.
Continuiamo diritto (m. 1505) con poca pendenza e poco dopo quasi in piano.

Dopo una semicurva verso destra proseguiamo in leggera discesa con una staccionata alla sinistra.
Troviamo altri segnavia che indicano: Lago Santo Rif. Mariotti 1508;
- dietro (723): Ponte Rotto 0.25, Prato della Valle 1.00, 727 - Lagdei;
- dietro (723A): Lagdei sentiero panoramico 1.00;
- dietro (723B): Cancelli - Sent. Le Carbonaie 1.15.
Giriamo a sinistra, continuiamo in discesa su fondo lastricato, giriamo a destra e in piano raggiungiamo il Rifugio Mariotti (m. 1508).

Tempo impiegato: ore 1 / Dislivello: m. 270 -22 / Lunghezza km: 2.4
Data escursione: giugno 2024
 
Seggiovia
Il Rifugio Mariotti Ŕ raggiungibile anche con la seggiovia Lagdei - Lago Santo. La stazione di partenza Ŕ situata accanto al Rifugio Lagdei.
Per info telefono: 0521 889437 email: vivivalparma@gmail.com

ESCURSIONI PARTENDO DAL RIFUGIO:
  • (GEA 723): Sella del Marmagna 0.45
  • (GEA 723): Monte Marmagna 1.00
  • (GEA 719): Sella Sterpara 0.40
  • (GEA 719): Passo delle Guadine 1.10
  • (GEA 719): 00 - Monte BrusÓ 1.40
  • (729): Lago Padre 0.20
  • (729): Capanna Braiola 0.50
  • (729): 00 - Monte Orsaro 1.45


Dati del Rifugio Mariotti

Altezza:
m. 1508
Gruppo:
Emilia
Ubicazione:
Lago Santo Parmense
Comune:
Corniglio (PR)
Coordinate Geo:
44░24'13.90"N
10░00'19.40"E
Gestore:
Marcello Montagna
Telefono gestore:
349 2260668
Telefono rifugio:
0521 889334
334 3161069
Posti letto:
42 (suddivisi
in 5 camere)
Apertura:
estiva e
negli altri weekend;
(novembre chiuso)
Pagina inserita
il: 26/06/24
Il Rifugio Mariotti Inizio 723A Frana Arriviamo al Lago Santo Il Lago Santo Il lago e il rifugio Altra veduta del rifugio

clicca qui per stampare questa pagina (solo testo)

Bivacco Capanne di Lago Scuro torna su Rifugio Obersee

 Valid HTML 4.01! Copyright  Valid CSS!

Pagina vista da 182 visitatori