Rifugio Lagoni

Il Rifugio Lagoni è situato accanto alla riva NE del Lago Gemini Inferiore nel Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano.

Venendo da Milano, lasciamo la A1 al km. 100.5 e proseguiamo con la A15 della Cisa.
Al km. 51.0 lasciamo la A15 per prendere l'uscita Berceto.
Dopo il casello, percorriamo una curva verso destra e arriviamo ad un bivio dove proseguiamo verso sinistra sulla SP 114.
Più avanti, ad un bivio giriamo a destra sulla SP 523R, Via P. Silva.
Troviamo il cartello che segnala l'inizio di Berceto e continuiamo in direzione Corniglio.
Giriamo alla destra sulla SS 62 della Cisa e subito dopo alla sinistra.
Troviamo il cartello che segnala la Località Tralacosta.
Giriamo a destra sulla SP 74 (cartello: Bosco Corniglio) e proseguiamo in salita.
Troviamo il cartello che indica l'inizio del Comune di Corniglio.
Raggiungiamo il Passo della Silara (m. 1200) e proseguiamo in discesa.
Attraversiamo Marra.
Quasi al km. 3 [i chilometri sono indicati a ritroso] percorriamo un tornante destrorso ignorando la strada che prosegue diritto per Staiola.
Attraversiamo un torrente su di un ponte
Ad un bivio ignoriamo Via Lagdei che prosegue diritto e percorriamo un tornante destrorso immettendoci sulla SP 86.
Troviamo i cartelli che segnalano l'inizio di Bosco Costa e Bosco.
Ad un bivio lasciamo a sinistra la SP 40 e continuiamo diritto con la SP 86.

In località "I Cancelli" troviamo alla sinistra un grande parcheggio sterrato e l'inizio della strada che conduce al Rifugio Lagoni con la quale proseguiamo. Si tratta di una sterrata nel bosco, lunga circa 5 chilometri, con qualche buca e delle pietre che spuntano nel mezzo. Non ci sono problemi per un fuoristrada o per una vettura con il fondo alto. Ai lati della strada ci sono vari piccoli parcheggi.

Dopo tre chilometri riteniamo opportuno lasciare la macchina in uno di questi parcheggi (m. 1290).
Ci incamminiamo. In questo punto la strada procede quasi in piano.
Superiamo due semicurve destra-sinistra.
Troviamo un masso alla destra ed uno alla sinistra.
Superiamo una semicurva verso sinistra.
Vediamo altri massi in basso alla sinistra, nel bosco.
Continuiamo in lievissima salita.

Dopo una semicurva verso sinistra attraversiamo il Torrente Parma di Badignana su di un ponte con staccionate di protezione ai lati (m. 1300).
In leggera salita superiamo una semicurva verso destra. Per un tratto alla destra ci accompagna un muretto a secco.
Dopo una semicurva verso destra appena accennata, per un altro tratto abbiamo il muretto sul lato destro della strada (m. 1315).
Con pochissima pendenza percorriamo due semicurve destra-sinistra.

Troviamo una strada, chiusa da una stanga, che si stacca alla destra. I segnavia indicano: Strada Lagoni Badignana 1321 m;
- a destra (719): Capanne di Badignana h 0:40, Passo delle Guadine h 1:30, Lago Santo (Rifugio Mariotti) h 2:30;
- dietro: Bivio 721 h 0:30, Cancelli h 1:00.
In questo punto c'è un cartello di divieto di sosta. Continuiamo con la nostra strada che piega a sinistra e procede in leggera salita (m. 1325).

Troviamo una cunetta in cemento, di traverso alla strada, per lo scolo dell'acqua.
Superiamo due semicurve, entrambe verso destra.
Percorriamo una curva verso sinistra (m. 1340).
Subito dopo proseguiamo quasi in piano e troviamo due parcheggi alla destra della strada, a poca distanza l'uno dall'altro.

Arriviamo al Lago Gemini inferiore. Lo vediamo alla destra della strada.
I segnavia indicano: Lagoni (L. Gemini inf.) 1340 m;
- alla destra (711): Cap.ne Lago Scuro 0.40, Sella Pomaccioletto 1.00, Lago Verde 3.30;
- alla destra (715): Lago Scuro 0.40, Passo di Fugicchia 1.10, Cap. di Badignana 2.00.
- dietro (721B): Guado della Parmetta h 0.30, Borello dello Sbirro h 1.10, Ponte del Cogno 721 h 2.10.
Un sentiero con il fondo lastricato si stacca alla destra costeggiando il lago. Proseguiamo diritto con la strada.

Attraversiamo il ponte, sul Rio Lagoni emissario del lago, che ha due staccionate di legno come sponde.
Subito dopo troviamo un pannello con una cartina della zona e dei tavoli con relative panche.
La strada gira a sinistra e raggiunge il Rifugio Lagoni (m. 1342).

Tempo impiegato: ore 0.30 - Dislivello: m. 52 / Lunghezza: km. 1.9
Data escursione: giugno 2024

  • (711) Cap. Lago Scuro 0.40
  • (711) Sella Pomaccioletto 1.00
  • (711) Lago Verde 3.30
  • (715) Lago Scuro 0.40
  • (715) Passo di Fugicchia 1.10
  • (715) Cap. di Badignana 2.00
  • (721B) Guado della Parmetta h 0.30
  • (721B) Borello dello Sbirro h 1.10
  • (721B) Ponte del Cogno 721 h 2.10
  • (711A) Bivio 737 h 0:40
  • (711A) Cresta Pumaccioletto 1:00
  • (711A) Rocca Pumaccioletto h 1:20
  • (FAL) Sasso del Rifugio h 0:05
  • (FAL) Placca del Rifugio, Placca dei Sorbo
Dati del Bivacco Lago Scuro

Altezza:
m. 1350
Gruppo:
Emilia
Ubicazione:
Lago Gemini Inferiore
Comune:
Corniglio (PR)
Coordinate Geo:
44°23'27.80"N
10°02'52.80"E
Gestore:
-
Telefono gestore:
-
Telefono rifugio:
-
Posti letto:
5 camerate
per complessivi
25 posti letto
Apertura:
TEMPORANEAMENTE
CHIUSO
Pagina inserita
il: 03/07/24
Il Rifugio Lagoni La sterrata da Cancelli a Lagoni Il ponte sul Torrente Parma di Bodignaga Segnavia Il Lago Gemini Inferiore Punto panoramico sui due Laghi Gemini

clicca qui per stampare questa pagina (solo testo)

Città di Sarzana torna su Bivacco Lago Scuro

 Valid HTML 4.01! Copyright  Valid CSS!

Pagina vista da 119 visitatori