Koh Samui - Thailandia


Dove si trova Koh Samui


Tra le nazioni situate nel sudest asiatico, la Thailandia ( = paese degli uomini liberi) si distingue particolarmente per la bellezza delle sue coste e per il sorriso della sua gente.
La sua forma ricorda la testa di un elefante la cui proboscide si allunga tra l'Oceano Indiano e il golfo di Thailandia.
E' caratterizzata da un clima tropicale-monsonico ed il periodo migliore per visitarla è quello invernale quando gode di un clima secco e di una temperatura gradevole.

Koh Samui è la più grande di un arcipelago di 160 isole, situate nel golfo di Thailandia. Misura 25 km di lunghezza e 21 di larghezza e si trova 560 chilometri a sud della capitale Bangkok alla quale è collegata con diversi voli giornalieri.
Una delle sue principali caratteristiche è data dalla serie infinita di palme da cocco che la ricoprono, sia lungo le spiagge che sulle colline. La noce di cocco infatti, assieme al turismo, rappresenta la principale fonte di reddito degli isolani.
Orchidee e bouganville dai moltissimi differenti colori crescono anche spontaneamente all'interno e lungo i bordi delle strade.

L'isola è attraversata da una catena di colline ed è circondata da lunghe e ampie spiagge sopratutto lungo i versanti orientale e settentrionale.
Su queste spiagge si affacciano gli alberghi con i loro ombrelloni e lettini ma, tra una struttura e l'altra, rimangono ampi tratti assolutamente liberi e tranquilli ove potersi rilassare in solitudine o fare il bagno nelle acque limpide e cristalline.
La più grande e famosa spiaggia dell'isola è quella di Chaweng sulla costa est, ben sette chilometri di sabbia bianca, palme e acqua limpida.
A mio parere però la più bella di tutte è Chaweng Noi, più piccola e poco più a sud, separata dalla maggiore Chaweng da un piccolo promontorio e da un fiume. Ha le stesse caratteristiche ma ha il vantaggio di essere decisamente più tranquilla.
Alla sera, su questa spiagge, alcuni piccoli ristoranti sistemano i loro tavoli; bastano pochi bath per una gustosa cenetta a base di pesce e altri prodotti della cucina locale.

Tra le possibili escursioni vale sicuramente la pena di visitare, con un'ora di navigazione su un veloce motoscafo, Koh Tao e le tre piccole isole di Koh Nang Yuan.
Queste ultime sono collegate tra di loro da due strisce di sabbia bianchissima ed è possibile passare con facilità da una spiaggia all'altra.
Salendo in cima a una di queste isole, si può abbracciare con lo sguardo l'intera baia con il suo limpido mare dalle variegate sfumature di azzurro e di blu.

Per vedere le immagini

Ritorna: le Foto di Koh Samui - Thailandia torna su Continua: le Foto di Pernambuco - Brasile

Valid XHTML 1.0! Copyright  Valid CSS!